Memoria e Arte

segni profondi e testimonianze storiche

Castello San Giovanni

Castello San Giovanni

Il fascino del Castello di San Giovanni, edificato presumibilmente su una preesistente struttura romana, sta soprattutto nella sua magnifica posizione, appoggiato com’è in cima ad un alto sperone di roccia, dal quale lo sguardo domina l’intera vallata, verso Nord, e il Lago d’Idro, a Sud. Vi si accedeva attraverso un ponte levatoio e fu sempre […]

31 marzo 2017

Castel Romano

Castel Romano

Edificato sul dosso di Sant’Antonio a dominare la Pieve di Bono e tutta la Valle del Chiese fino al Lago d’Idro, nel XIV secolo passò definitivamente ai Lodron che costruirono attorno alla rocca originaria i palazzi rinascimentali. Saccheggiato prima dai Corpi Franchi nel 1848 e poi dai garibaldini nel 1866, e bersagliato infine dalle opposte […]

Palazzo Bavaria e Palazzo Caffaro

Palazzo Bavaria e Palazzo Caffaro

Palazzo Bavaria fu una residenza fortificata, situata un tempo nella campagna lodronese, ora circondata dalle case. Fu ricostruita da Ludovico Lodron, il cui nome appare con quello della moglie Beatrice accanto alle date 1585 e 1594. Una scritta al di sopra della porta della superstite cinta muraria ricorda come in tempi più recenti fu sede […]

Trincee San Lorenzo

Trincee San Lorenzo

Un’impressionante quantità di trincee, alcune delle quali ancora in buono stato e collocate sia alle quote più basse, che in alta montagna, hanno segnato in modo indelebile il territorio della Valle del Chiese. Ai visitatori che le percorrono sono capaci di far rivivere l’intensa drammaticità dei momenti di quel primo grande conflitto mondiale che ha […]

Forte Cariola

Forte Cariola

Adagiato su un cocuzzolo sul fianco orientale della Valle a quota 1054 metri, sopra il paese di Por (Comune di Pieve di Bono), venne eretto nel 1910 con funzione di collegamento con la Valle di Ledro. Fra gli ultimi costruiti in Trentino fu realizzato ricorrendo a tutti i più recenti ritrovati tecnologici, fra cui l’utilizzo […]

Museo della Grande Guerra

Museo della Grande Guerra

Della Grande Guerra, che si è consumata, cruenta e estenuante, nelle nevi perenni delle montagne trentine, racconta in modo dettagliato il Museo della Grande Guerra in Valle del Chiese di Bersone, che espone una ricca raccolta di reperti lasciati dai soldati di molte nazioni, che in questi luoghi hanno combattuto. Nel luglio del 1991 è […]

Forte Larino

Forte Larino

Conservato in ottimo stato, fu costruito tra il 1860 e il 1862 su uno sperone che scende dal Doss dei Morti verso il fondovalle, a occidente della strada statale che sale verso Lardaro. Il complesso ha una superficie di un migliaio di metri quadrati ed è costituito da una batteria casematte, da due batterie in […]

Forte Corno

Forte Corno

Disteso su uno sperone di roccia a 1068 metri di quota, troneggia sopra l’abitato di Praso: forte Corno offre una struttura di grande pregio nell’ambito dell’architettura militare. Cinquantaquattro stanze, molte delle quali ottimamente conservate compongono infatti questa struttura destinata a ospitare fino a centosessanta soldati. Fu costruito tra il 1890 e il 1892, nella seconda […]

Cimitero monumentale austroungarico

Cimitero monumentale austroungarico

La funzione di monito contro ogni tipo di guerra è svolta con essenziale crudezza dal Cimitero Monumentale di Bondo. Fatto costruire a partire dal 1916 dal comandante austriaco Theodor Spiegel, il cimitero ospita 697 salme di soldati di quello che fu l’esercito di Francesco Giuseppe, tutti, tranne cinque, identificati. La struttura architettonica della grande scalinata, […]

Pieve Santa Maria Assunta

Pieve Santa Maria Assunta

Autentico gioiello del Rinascimento locale, ancora intriso del gusto gotico lombardo, la Pieve di Santa Maria Assunta risale alla fine del XII secolo. Nel tempo ha assunto una notevole importanza e ha subito continui lavori che ne hanno arricchito interni ed esterni, fino all’opera di rinnovamento generale realizzata fra il 1495 e il 1509 da […]

Pieve Santa Giustina

Pieve Santa Giustina

L’edificio sacro di Pieve di Bono conserva ancora oggi l’abside dell’antica chiesa, interamente decorata ad affresco: sulle pareti è presente un ciclo di affreschi, raffiguranti le Storie dei Santi Giustina e Cipriano, e una grande Crocifissione, mentre la volta accoglie le immagini di Evangelisti e Dottori della Chiesa. L’opera, di notevole fattura, è stata realizzata […]

3 aprile 2017

Chiesa di Santo Stefano

Chiesa di Santo Stefano

La chiesa di Roncone, un monumento barocco del 1624 dedicato a Santo Stefano, ospita un gioiello dell’arte lignea di rara raffinatezza. Si tratta della cassa d’organo mirabilmente intagliata da Giovanni Battista Polana nel XVII secolo. L’artista, nato a Roncone attorno al 1630, morì a Roma nell’ultimo decennio del secolo, lasciando, in Valle del Chiese e […]

Diga ponte Morandin

Diga ponte Morandin

vicino al paese di Daone, ha una capacità di 300.000 m3;

Diga di Malga Bissina

Diga di Malga Bissina

Diga di Malga Bissina: è lo sbarramento più spettacolare, eretto all’imboccatura della Val di Fumo, a quota 1778 metri e capace di contenere fino a 360.000.000 m3 d’acqua

Centrale di malga Boazzo

Centrale di malga Boazzo

La Centrale di Malga Boazzo, con la rispettiva centrale per la produzione di energia elettrica: si trova nel cuore della Val di Daone, a quota 1224 metri, e ha una capacità di 11.800.000 m3.

Miniere di barite

Miniere di barite

“L’oro bianco” di Darzo. Così è stato definito il solfato di bario, il minerale meglio conosciuto come barite che per più di un secolo ha plasmato, con la sua estrazione e lavorazione, l’economia e la vita sociale del paese di Darzo, della bassa Valle del Chiese e della vicina Valsabbia, nel territorio bresciano. Correva l’anno […]

Sentiero Etnografico di Rio Caino

Sentiero Etnografico di Rio Caino

La passerella sospesa sul fiume Chiese è l’originale ingresso che introduce il visitatore più curioso nel mondo di una civiltà rurale ormai lontana, al tempo in cui la gente di questa Valle conduceva una vita semplice e laboriosa, principalmente dedita all’agricoltura, all’allevamento del bestiame, al lavoro nel bosco e alle attività artigianali. Il percorso prende […]

Il Museo Casa Marascalchi

Il Museo Casa Marascalchi

La civiltà contadina che popolava la Valle in passato rivive tra le antiche mura di Casa Marascalchi. Restaurata e aperta al pubblico nello storico quartiere di Quartinago a Cimego, essa si presenta come un museo delle tradizioni e degli usi popolari, poiché custodisce intatte al suo interno le caratteristiche originali della casa contadina giudicariese e […]

Piccolo Museo della Civiltà Contadina

Piccolo Museo della Civiltà Contadina

Inaugurato e aperto al pubblico nel mese di agosto del 2008, l’allestimento museale è il frutto di un attento progetto, promosso e seguito dall’Amministrazione comunale, dal Circolo culturale di Bondo e Breguzzo e da alcuni volontari, che hanno coinvolto la popolazione, invitando chi fosse in possesso di utensili, attrezzi e arredi a donarli per la […]